Casino online: nessuna preoccupazione su quelli legali

Il semplice fatto di affidare i propri soldi, per pochi che siano, su un casino virtuale, senza sapere e senza poterne toccare la destinazione, crea preoccupazione ad un buon numero di giocatori, che vorrebbe potersi divertire e magari vincere qualcosina, ma anche non osano perché le incognite sono troppe e imponderabili. Nella realtà i casino online pur non presentando solide mura e un personale sorridente con cui interagire, presentano una situazione molto più economica, sotto il profilo dei bilanci, rispetto ai casino tradizionali. Questi ultimi stanno risentendo moltissimo della crisi economica, e un po ovunque si respira l’aria stantia dei licenziamenti, mentre i casino online scoppiano di salute.

Ma per poter avere la certezza che si tratti di casino sicuri, che cosa si può fare? Anche in questo caso l’impresa non richiede nessuno sforzo titanico, poiché è sufficiente cercare sul sito del casino online di interesse la presenza del logo distintivo dell’AAMS che ne certifica l’avvenuta autorizzazione, e di conseguenza è la legge che garantisce i giocatori che vi dovessero approdare. L’autorizzazione viene rilasciata, e poi mantenuta (può essere revocata in qualsiasi momento al venire meno di uno o più presupposti per il suo rilascio) solo se vengono garantite delle tutele, molto ampie ai giocatori stessi.

Una parte di queste garanzie passa ad esempio attraverso i payout, ovvero le percentuali di vincite pagate e distribuite ai giocatori, un aspetto molto spesso, erroneamente sottovalutato. Un casino che ha un elevato payout (oppure lo stesso discorso si può fare per un gioco casino), indica un casino che distribuisce sotto forma di pagamento delle vincite una percentuale estremamente alta di ciò che raccoglie con le giocate. La legge impone a sa volta un payout minimo del 90%. Per cui se non si ha voglia di controllare se il payout di un casino è alto o meno, scegliendo un casino sicuro già si sa che meno del 90% non può andare.